Il Blog di UFFICIALEGIUDIZIARIO.EU - Uffici Notificazioni Esecuzioni Protesti & Diritto

www . Ufficiale Giudiziario . eu
Vai ai contenuti

Esecuzione forzata avente oggetto Bovini, equidi,ovini, caprini

Uffici Notificazioni Esecuzioni Protesti & Diritto
Pubblicato da in Esecuzioni ·
Istruzione per pignoramento – sequestro - assegnazione di animali e relativo asporto e trasferimento ad altra stalla dei capi interessati.
L’Ufficiale Giudiziario che deve provvedere all’esecuzione dei suddetti provvedimenti con la consequenziale necessità di apprendere materialmente detti animali da una stalla per il trasferimento ed affidamento, ed ottenere il previsto Mod. 4 di autorizzazione, deve presentare Istanza, in carta semplice, al competente Dirigente Veterinario, indicando gli animali (bovini, equidi ed ovini) oggetto di esecuzione forzata, gli estremi del provvedimento da eseguire, la stalla autorizzata di destinazione, il veicolo idoneo al trasporto chiedendo:
a) la situazione giuridica della stalla, mediante consultazione informatica del Registro di Stalla, cui animali oggetto di esecuzione forzata risultano anagrafati. (Tale verifica, consente di conoscere, preventivamente, la situazione della stalla, sia ai fini delle determinazioni da adottare in relazione alla tipologia espropriativa, ovvero, alla eventuale inesistenza o sottrazione degli animali oggetto di esecuzione. Fermo restante la potestà del creditore procedente, munito di titolo, di accedere comunque).
b) Il sopralluogo congiunto da parte dell’autorità veterinaria e dell’ufficiale giudiziario, per la preventiva ricognizione e prelievi ai fini di profilassi di stato della stalla con gli accertamenti diagnostici sugli animali oggetto di esecuzione (Brucellosi, Leucosi, Tubercolosi) per la dichiarazione ufficiale di indennità.
c) Versamento dei diritti, secondo le modalità indicate dall’ASL
d) Attesa esito prelievi e certificazione indennità




2 commenti
Voto medio: 125.0/5
Giovanni
2016-01-28 23:36:10
Gli animali di affezione o da compagnia cose mobili assolutamente impignorabili
LEGGE 28 DICEMBRE 2015 N. 221
Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali.
(G.U. 18 gennaio 2016 n. 13) Entrata in vigore: 2 FEBBRAIO 2016
La legge 221/2015 introduce modifiche al codice di procedura civile
Art. 77
Modifica all’articolo 514 del codice di procedura civile
1. All’articolo 514 del codice di procedura civile, in materia di cose mobili assolutamente impignorabili, dopo il numero 6) sono aggiunti i seguenti:
«6-bis) gli animali di affezione o da compagnia tenuti presso la casa del debitore o negli altri luoghi a lui appartenenti, senza fini produttivi, alimentari o commerciali;
6-ter) gli animali impiegati ai fini terapeutici o di assistenza del debitore, del coniuge, del convivente o dei figli».
Gennaro Di Bari
2015-10-30 16:54:31
aro Pietro, ottimo ontributo per la ategoria.


Copyright 2017 UFFICIALEGIUDIZIARIO.EU - ( 2001 - 2004 - 2009 - 2011 - 2012 - 2014 ugmonopoli.it )
Torna ai contenuti