Il Blog di UFFICIALEGIUDIZIARIO.EU - Uffici Notificazioni Esecuzioni Protesti & Diritto

www . Ufficiale Giudiziario . eu
Vai ai contenuti

La notifica ex art. 140 CPC è inesistente senza la ricevuta di ritorno

Uffici Notificazioni Esecuzioni Protesti & Diritto
Pubblicato da in Notificazioni ·


(Corte di Cassazione sentenza n.11993/2011 del 31/05/2011)

La notificazione effettuata ai sensi dell'art.140 CPC. con deposito dell’ atto nella casa comunale, è inesistente in caso di mancata produzione della ricevuta di ritorno della raccomandata che informa il contribuente dell'avvenuto deposito.
“Ai fini della validità della notifica di un atto, ai sensi dell'art. 140 CPC è necessario che il notificante comprovi l'avvenuta ricezione, da parte del destinatario, della raccomandata confermativa dell'effettivo compimento di tutte le formalità previste dalla norma”.
L'avviso di ricevimento costituisce “il solo documento idoneo a dimostrare sia l'intervenuta consegna della raccomandata al destinatario e la data di essa, che l'identità della persona a mani della quale è eseguita, o ancora il compimento di tutte le formalità necessarie al perfezionamento della c.d. compiuta giacenza”.



1 commento
Voto medio: 110.0/5
Giovanni
2014-10-22 23:05:26
mi piace


Copyright 2017 UFFICIALEGIUDIZIARIO.EU - ( 2001 - 2004 - 2009 - 2011 - 2012 - 2014 ugmonopoli.it )
Torna ai contenuti