Il Blog di UFFICIALEGIUDIZIARIO.EU - Uffici Notificazioni Esecuzioni Protesti & Diritto

www . Ufficiale Giudiziario . eu
Vai ai contenuti

Preavviso rilascio immobile ex art. 608 CPC

Uffici Notificazioni Esecuzioni Protesti & Diritto
Pubblicato da in Sfratto - Rilascio immobile ·
Tags: Sfrattoliberazioneimmobilerilascioimmobile
PREAVVISO RILASCIO IMMOBILE
Apprendo, non senza meraviglia, che, per qualche collega, sarebbe consigliabile riportare nel preavviso di cui all’art. 608 CPC, l’istituto della intimazione di cui al primo comma dell’art. 609CPC! 
Di converso, ritengo che l’adesione a detto consiglio sia assolutamente abusiva, ingiustificata ed espressamente non prevista dall’art. 608 CPC, (ubi lex voluit dixit, ubi noluit tacuit). Il ricorso da parte del pubblico ufficiale all’istituto dell’intimazione (ingiustificatamente anticipata), appare fortemente punitiva per l’esecutando, ed una ingiustificata “ipertutela” dell’istante da parte dell’Ufficiale Giudiziario procedente, in un atto di sua esclusiva competenza, al punto da offuscare la terzietà ed imparzialità del suo ministero, con il serio pericolo di sconfinare in autentico abuso d’ufficio.



1 commento
Voto medio: 115.0/5
Gennaro
2016-02-01 19:58:43
La Legge Costituzionale 23.11.1999 integrando l’articolo 111 della Costituzione con cinque nuovi commi, ha sancito i principi fondamentali del cd. “giusto processo”. Tra questi, la ragionevole durata del processo che deve essere garantita dalla legge (tramite i propri organi amministrativi)
La Legge 24.03.2001, n. 89, meglio nota come Legge Pinto, ha espressamente riconosciuto il diritto ad un’equa riparazione, un risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale, in caso di violazione del termine ragionevole. In questo contesto il rinvio o differimento dell'esecuzione dello sfratto deve essere giustificato, ovvero, avvenire con il consenso dell'istante e/o del suo procuratore.


Copyright 2017 UFFICIALEGIUDIZIARIO.EU - ( 2001 - 2004 - 2009 - 2011 - 2012 - 2014 ugmonopoli.it )
Torna ai contenuti