Rassegna Cassazione Civile 2015 - Volume I° - Parte Quinta - Uffici Notificazioni Esecuzioni Protesti & Diritto

www . Ufficiale Giudiziario . eu
Vai ai contenuti

Rassegna Cassazione Civile 2015 - Volume I° - Parte Quinta

---

 
 VOLUME PRIMO - PARTE QUINTA  - IL DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA
 
CAPITOLO XVI  -  IL DIRITTO SOSTANZIALE DEL LAVORO (di Stefania Billi, Luigi Di Paola, Ileana Fedele) 
1. Costituzione del rapporto di lavoro e qualificazione come lavoro subordinato 
1.1. Patto di prova 
1.2. Gli indici della subordinazione 
2. Lavoro flessibile e precario 
2.1. Il contratto di lavoro a tempo determinato 
2.1.1. L’indicazione delle causali per la legittima apposizione del termine 
2.1.2. I contratti a termine nel settore postale ex art. 2, comma 1 bis, del d.lgs. 6 settembre 2001, n. 368 
2.1.3. L’assunzione a termine dei lavoratori in mobilità, ai sensi dell’art. 8, comma 2, della legge 23 luglio 1991, n. 223 
2.1.4. Il contratto di arruolamento marittimo a tempo determinato ex art. 326 codice navigazione 
2.1.5. Il contingentamento 
2.1.6. La decadenza ex art. 32, comma 4, della legge 4 novembre 2010, n. 183 
2.1.7. L’indennità omnicomprensiva ex art. 32, commi 5-7, legge 4 novembre 2010, n. 183 
2.1.8. Il contratto a termine nel pubblico impiego privatizzato 
2.2. La somministrazione di lavoro
3. Inquadramento, mansioni trasferimenti in generale 
3.1. Lavoro subordinato privato. Mansioni 
3.2. Lavoro subordinato privato. Trasferimenti 
3.3. Imprese esercenti pubblici esercizi di trasporto
3.4. Pubblico impiego contrattualizzato 
3.4.1. Mansioni 
3.4.2. Inquadramenti 
4. Diritto sindacale. Contratto collettivo 
5. Retribuzione 
6. Dimissioni 
7. Mutuo consenso 
8. Potere di controllo
9. Potere disciplinare 
10. Licenziamento individuale 
10.1. Cessazione del rapporto e qualificazione dell’atto datoriale come licenziamento 
10.2. Il principio generale di necessaria giustificazione 
10.3. La decadenza dall’impugnazione 
10.4. L’acquiescenza al licenziamento 
10.5. L’onere della prova
10.6. Rilevanza dei motivi dedotti in giudizio a fondamento dell’illegittimità del
licenziamento e poteri di rilevazione del giudice 
10.7. Giusta causa e giustificato motivo soggettivo di licenziamento 
10.8. Giustificato motivo oggettivo di licenziamento 
10.9. Licenziamento discriminatorio o ritorsivo 
10.10. Il superamento del periodo di comporto 
10.11. Divieti di licenziamento 
10.12. Le conseguenze economiche del licenziamento illegittimo 
10.13. Licenziamento del socio di società cooperativa di produzione e lavoro 
10.14. Il licenziamento ingiurioso 
10.15. Applicazioni della legge «Fornero» 
11. Licenziamenti collettivi 
12. Il rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni
12.1. Le sentenze delle Sezioni Unite 
12.2. Procedure concorsuali 
12.3. Contratti collettivi - Questioni interpretative 
12.4. Retribuzione
12.5. Indennità varie
12.6. Trattamento economico e di quiescenza 
12.7. Collocamento a riposo d’ufficio - Licenziamento - Responsabilità per danni 
12.8. Potere disciplinare 
12.9. Incarichi dirigenziali 
12.10. Lavoro pubblico negli enti locali 
12.11. Equo indennizzo 
12.12. Trasformazione di enti 
12.13. Passaggio ad altra amministrazione 
12.14. Autoferrotranvieri 
13. Agenzia
CAPITOLO XVII  -  PREVIDENZA E ASSISTENZA SOCIALE (di Milena d’Oriano e Salvatore Leuzzi) 
1. L’obbligo contributivo 
1.1. L’inquadramento dei datori di lavoro ai fini previdenziali e assicurativi 
1.2. Il lavoro dei coadiutori familiari del farmacista 
1.3. Il lavoro nelle cooperative 
1.4. Contribuzione e rapporto di lavoro 
1.5. Contribuzione e lavoratori stranieri 
2. L’esenzione dagli obblighi contributivi 
3. I benefici contributivi 
3.1. I lavoratori soci di cooperative sociali 
3.2. I lavoratori iscritti nelle liste di mobilità 
3.3. I lavoratori irregolari 
3.4. I lavoratori esposti all’amianto 
4. Gli sgravi 
4.1. Gli sgravi in favore delle imprese façoniste 
4.2. Gli sgravi in favore delle imprese edili 
4.3. Gli sgravi in favore delle aziende operanti nel centro storico di Chioggia 
4.4. Sgravi ed aziende stipulanti contratti di riallineamento 
5. Accertamento e riscossione dei crediti contributivi 
6. La prescrizione dei crediti contributivi 
7. Omissione ed evasione contributiva 
8. Sanzioni civili e somme aggiuntive 
9. Il risarcimento del danno da omissione contributiva
10. Le prestazioni assistenziali: questioni procedimentali e sostanziali 
10.1. La legittimazione passiva dell’Inps e l’inammissibilità delle azioni di mero accertamento
10.2. La decadenza ex art. 42 del d.l. n. 326 del 2003 
10.3. La domanda giudiziale
10.4. Le collegiali mediche 
10.5. La decorrenza della prestazione 
10.6. L’assegno sociale 
10.7. L’assegno mensile di assistenza 
10.8. L’assegno per il nucleo familiare 
10.9. L’indennità di accompagnamento 
10.10. L’indennizzo del danno da emotrasfusione e vaccinazione obbligatoria
11. Le prestazioni previdenziali dell’INPS 
11.1. Pensione di invalidità 
11.2. Pensione di inabilità 
11.3. Pensione di reversibilità
11.4. Pensione privilegiata 
11.5. Equiparazioni, ricongiunzioni e cumuli
11.6. Indennità di mobilità 
11.7. Indennità di disoccupazione 
11.8. Indennità di maternità 
12. Le tutele dell’INAIL 
12.1. I principi generali 
12.2. Il regresso
12.3. Il danno differenziale 
13. La previdenza di categoria 
13.1. ENASARCO
13.2. INPGI 
13.3. ENPACL 
13.4. Fondo volo 
13.5. ENPAF 
13.6. ENPALS 
13.7. Cassa Nazionale Forense 
13.8. Cassa Dottori Commercialisti 
13.9. Cassa di previdenza geometri 
13.10. Cassa previdenza ragionieri 
14. La previdenza complementare 
14.1. Il fondo di garanzia dell’INPS
14.2. Il fondo per gli impiegati di esattorie e ricevitorie

 
 
 
Copyright 2017 UFFICIALEGIUDIZIARIO.EU - ( 2001 - 2004 - 2009 - 2011 - 2012 - 2014 ugmonopoli.it )
Torna ai contenuti